Avete provato a gustare una colazione  salata? In realtà più del 65% della popolazione in genere, preferisce il dolce al salato per questa prima mangiata mattutina, la percentuale rimanente si focalizza su pane e toast.

La colazione perfetta in realtà, a quanto pare, dovrebbe sempre includere delle proteine... Inoltre, sulle persone con normale metabolismo può aiutare a perdere peso e ristabilire un corretto apporto calorico nella giornata.

Attenzione però alla quantità di proteine che introduciamo: la colazione è uno dei pranzi importanti nella giornata e l’introduzione di proteine deve comportare una riduzione delle stesse a pranzo. È inoltre importante variare per avere una dieta sana che comprenda ogni giorno una colazione salata: ottima cosa limitare in grande quantità i salumi in genere, troppo salati e ricchi di grassi saturi, via libera invece all’alternanza tra uova sode, frittata, focaccia, pane integrale, pizza, prosciutto crudo, bresaola, torte salate con verdure, fettine di pollo, frutta secca, latte vaccino o alternativo, yogurt naturale.

Come introdurre la colazione salata nella nostra dieta? Le prime volte che proveremo a cambiare le nostre abitudini sicuramente faremo fatica: lo zucchero infatti, preso abitualmente ogni mattina può portare ad una leggera dipendenza, causata dal picco glicemico che si crea dopo l’assunzione.

In alcuni giorni di dieta salata però il nostro corpo si abituerà e noteremo subito il cambiamento: inizieremo ad essere più energici, avremo meno fame e i minori zuccheri porteranno una minore pesantezza corporea. Non potremo più tornare indietro!

Altri consigli