Toscana
Carni rosse
DOCG
Origini storiche vitigno

E' considerato in tutto il mondo il vino Italiano per eccellenza. Dalla tradizione secolare, si coltiva tuttora con i principi dettati nell'ottocento dal conte Bettino Ricasoli. Viene tutelato dal disciplinare DOCG del Chianti per garantire sempre il massimo dell'eccellenza.

Luogo

Chianti.

Vitigni

Sangiovese, cabernet, come da disciplinare del Chianti DOCG.

Abbinamenti gastronomici

Arrosti, carni alla brace, primi piatti con condimenti saporiti.

Colore
Rosso vivace tendente al granato.
Elementi gustativi/olfattivi

Caldo al palato con tannini morbidi, vellutato, ricco in struttura e con un lungo finale. Bouquet intensamente fruttato e persistente, il sapore si diffonde sinuoso con tenui note di vaniglia e una punta speziata nel finale.

Temperatura di servizio
18° C
Bicchiere di servizio
Calice.
Gradazione
13,5-14%